Google Adwords, migliorare le conversioni con le landing pages

Google AdWords viene considerato dagli specialist lo strumento ideale per entrare in contatto con un pubblico interessato, tra i servizi di marketing digitale è l’unico che consente di pianificare campagne pubblicitarie velocemente e raggiungere un grande bacino di utenza.

Il programma può essere utilizzato in modalità “fai da te” da qualunque utente della rete desideri fare pubblicità a se stesso, al proprio sito web, al blog, alla pagina web o all’attività commerciale che gestisce.

Google AdWords potrebbe diventare la chiave di successo per il tuo sito virtuale e per il tuo negozio reale. Un numero crescente di utenti virtuali e reali visiteranno le tue location, aumenterà l’audience del brand e del marchio. Attraverso le campagne pubblicitarie Search e Display potrai infine trasformare le visite in conversioni, moltiplicare le vendite online e i profitti.

Presta attenzione al fatto che pianificare una campagna pay per clic con AdWords significa inserirla in un progetto ben definito di marketing strategico. Fondamentale sarà dunque porsi degli obiettivi di vendita precisi e specifici, sia che tu debba vendere prodotti, o la tua immagine, oppure le tue capacità professionali. Utilizza una modalità relazionale semplice, chiara e diretta. Cerca di ottenere una “connessione emozionale con l’utente e rendi popolare il tuo sito web scegliendo di sponsorizzare prodotti di qualità e ponendoti come “voce affidabile” del Web Marketing.

Potresti commettere molti errori di valutazione nel corso delle prime campagne pubblicitarie. Tieni nel debito conto che non sempre ed obbligatoriamente impegnarsi a fondo e investire cifre notevoli nelle aste di Google consente di ottenere i risultati sperati. Tale inconveniente capita in quanto nella maggior parte dei casi sarà il “fattore tempo” a giocare il ruolo decisivo.

Rivolgiti a seri professionisti di Web Marketing prima di intraprendere qualsiasi iniziativa. Consulta, in modo particolare, le agenzie AdWords specialist che dispongono delle informazioni utili per ottimizzare le prestazioni del programma e per impostare la tua campagna annunci promozionali, in modo personalizzato, accattivante e produttivo.

Google stesso fornisce spiegazioni esaurienti e dettagliate sul suo prodotto e corsi gratuiti di base e di approfondimento agli apprendisti o dilettanti del web e ai marketer affermati.

Non incorrere negli errori comuni che di consueto si commettono dinanzi a prodotti informatici di nuova generazione. Un errore che assolutamente dovrai evitare sarà quello di convogliare il flusso delle visite o traffico internet alla homepage del sito web. Converrà bypassare la home e fare atterrare gli internauti in una landing page.

Quindi oltre che alle keywords e al testo degli annunci applicati alla creazione di una valida “pagina di atterraggio”, in cui fornire ai tuoi potenziali clienti, o estimatori, notizie esaurienti ed interessanti che possano condurli in breve tempo all’auspicata conversione, all’acquisto dei prodotti in vetrina, alla lettura dei posts del blog, a scaricare materiale informativo, divulgativo o formativo, all’iscrizione al sito web.

Le landing pages in Google Adwords

Le landing pages sono lo strumento migliore per conseguire gli obiettivi che ti sei posto quando hai stilato il programma di lavoro per la campagna Google AdWords appena intrapresa e che non potrà decollare né atterrare in mancanza di un solido traguardo. L’obiettivo rappresenta la meta, l’aeroporto sicuro in cui far scendere i visitatori divenuti clienti, e la landing page è la sua pista di atterraggio.

Gli elementi costitutivi di una buona landing page sono pochi ma essenziali. Li elenco di seguito per tua comodità:

Form di richiesta facili e sintetici
Sii semplice e diretto nella richiesta. Evita prolissità, lungaggine e complicazioni. Non chiedere troppe informazioni al visitatore appena arrivato. Non far perdere tempo prezioso al potenziale cliente.

Contenuti interessanti ed innovativi
Arricchisci la landing page con contenuti rilevanti di sicura utilità, evitando di fornire informazioni eccessive che potrebbero distrarre e annoiare il visitatore occasionale e ostacolare il cliente potenziale.

Testimonials validi
Testimonials validi della landing page saranno i tuoi stessi clienti che posteranno nel sito pareri lusinghieri e feedback positivi. Potranno parlare in tuo favore i lavori che hai svolto, marchi e loghi dei clienti più importanti.

Video efficaci
Utilizzare video dimostrativi delle potenzialità aziendali e delle capacità professionali risulta spesso la soluzione vincente per una landing page in AdWors di Google.

Trovi maggiori informazioni su Google Adwords sul sito www.reasoluzioni.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*