Infoseek Blog

0

Come prendersi cura di un pavimento in cotto

Oggigiorno sempre più e più case hanno mattonelle, piastrelle, inserti o rivestimento in pannelli in cotto: la terracotta infatti è uno dei materiali più resistenti disponibili nel mercato. Utilizzato inizialmente soprattutto per gli esterni di una casa (specialmente nella zona giardino o per il tetto) con il passare del tempo, se ne sono apprezzate sempre di più le caratteristiche di comfort, resistenza e anche calore: per questi motivi si è iniziato ad usare il cotto anche all’interno della casa, come con pavimenti o inserti, oppure per i tetti con tegole in terracotta.

cotto-effetto-bagantoMa non è finita qui poiché la terracotta oltre ad avere tutte le caratteristiche precedentemente esposte, è anche un materiale con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Ma è anche un materiale di facile installazione e manutenzione. Infatti, per il trattamento del cotto è da tenere bene a mente che un pannello (o mattonella, inserto, etc…) in cotto richiede comunque un certo livello di attenzione e manutenzione. Niente di fuori dall’ordinario, ma la giusta pulizia e cura è necessaria per mantenere l’integrità e la bellezza del materiale.

I seguenti consigli potranno sicuramente essere d’aiuto per pulire panneli in terracotta, ma anche mattonelle e piastrelle in terracotta:

1. La prima cosa da fare quando si deve pulire la terracotta, è quella di rimuovere lo sporco superficiale.…