Spiagge per bambini in Sardegna

Anche le spiagge per bambini hanno le loro graduatorie

In tempi di classifiche, indagini studi e statistiche in ogni settore della vita pubblica e sociale non potevano mancare analisi e giudizi sulle migliori spiagge per bambini in Italia.

È quanto si è verificato di recente in occasione dell’assegnazione da parte dei Pediatri Italiani della Bandiera Verde 2017 alle Località Balneari che hanno il merito di fornire strutture e servizi adeguati alla ricezione dei minori e delle loro famiglie.

134 le spiagge promosse e tra esse il Poetto di Cagliari, in Sardegna, la distesa di sabbia finissima lunga circa 9 chilometri che dal Porto turistico di Marina Piccola si prolunga sino a Quartu sant’Elena, lembo di litorale sardo denominato anche la Spiaggia dei centomila per il grande afflusso di turisti nella stagione estiva.

La Spiaggia il Poetto di Cagliari è dotata di tutti i migliori servizi previsti per le zone di mare, di stabilimenti e chioschi attrezzati per fornire ombrelloni, lettini, bevande e cibo. Inoltre questa bianca distesa di sabbia fina lambita per centinaia di metri da onde basse e innocue, prediletta per questo dai bambini più piccoli e timorosi del mare, è anche una meta ideale per qualsiasi attività sportiva, dallo jogging alla bibicletta, dalla vela al surf, dal kayak alla pesca.

La classifica della Sipps– la Società italiana di Pediatria preventiva e sociale non pretende in realtà  di essere una graduatoria quanto una indicazione utile ai genitori per individuare i luoghi migliori in cui far trascorrere le vacanze al mare ai propri figli, al riparo da pericoli e in totale serenità.

Il principio base nella scelta delle migliori spiagge per bambini

Dall’analisi dei pediatri è emerso un principio base che guida gli stessi specialisti medici nella scelta delle migliori spiagge per bambini, com’è il Poetto di Cagliari, al pari dei litorali di Villasismius e di Porto Giunco, ad esempio, località non ancora entrate nelle top ten delle aree balneari dotate di  Bandiera verde ma assolutamente meritevoli di ottenere un posto in classifica. Il principio totalmente condivisibile alla base della scelta pediatrica vede il benessere del bambino strettamente legato a quello della sua famiglia. Se il bambino è sereno e si diverte, sereni e allegri sono anche i genitori, e viceversa, ovviamente.

Da qui il lasciapassare ad ogni hotel, albergo, campeggio, e villaggio turistico che sia capace di allietare la famiglia in vacanza con un sistema ricettivo di qualità, offrendo accoglienza, assistenza in ogni circostanza, divertimento in sicurezza, sport e gioco.

Il villaggio turistico iGV Club Santagiusta, sul mare di Costa Rei a 10 km da Castiadas ed a 60 km da Cagliari, risponde ad ogni requisito richiesto per l’accoglienza ed il soggiorno dei bambini, anzi va oltre le tradizionali e comuni offerte turistiche dei competitor. Il villaggio turistico Santagiusta è in realtà un albergo lussuoso, simile ad un grand hotel da mille e una notte, in cui bambini e genitori vengono accuditi e coccolati con sensibilità e gentilezza. Impossibile non essere soddisfatti e sereni nel Resort dedicato alla felicità!

Questi i servizi offerti dal villaggio turistico più esclusivo di “Costa Rei”, la Camargue italiana:

  • Nursery
  • Baby Club
  • Mini Club
  • Junior Club
  • Young Club

Da 0 a 2 anni compiuti:“Nursery attrezzata gestita da personale qualificato. L’area riservata è dotata di biberoneria 24 /24, scaldavivande, sala nanna, zona giochi. Pediatra a disposizione gratuitamente nelle ore di ambulatorio. Utilizzo gratuito dei passeggini disponibili”.

Dai uno sguardo alle offerte di iGV Club Santagiusta riguardo alla cura e all’intrattenimento dei bambini e fammi sapere cosa ne pensi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*