Una breve guida su Roma

Roma è da sempre una delle città più visitate al mondo: la sua storia, il suo fascino, i suoi paesaggi mozzafiato fanno della città eterna una delle mete più ambite dai turisti provenienti da ogni luogo.

Passeggiare per il centro storico, visitare musei e opere come il Colosseo e il Vittoriano, sono solo poche delle mete che Roma propone ai suoi ospiti. Sicuramente sono i luoghi con maggior affluenza di visitatori, come negarlo, anche i romani stessi amano visitare prima di tutto questi; ma ne esistono molti altri.

Per poter visitare Roma non basta un giorno, probabilmente nemmeno una settimana, ma soggiornare per molto in un albergo nel centro di Roma diventerebbe troppo costoso perfino per un turista appassionato.

L’ideale è scegliere un hotel che sia a metà strada tra il centro storico e la periferia. Uno degli snodi più importanti e più frequentati in assoluto è la stazione Termini. Per chi non ne abbia mai sentito parlare, si tratta della più grande stazione, la principale di Roma, affiancata da un vastissimo capolinea di autobus e tram.

Collegata in maniera quasi perfetta, la stazione Termini è il punto di snodo più importante in assoluto e nelle sue vicinanze ci sono moltissimi hotel nei quali i viaggiatori possono prenotare una camera per poter tenere al sicuro le proprie valige e borse. Proprio per gli ottimi collegamenti con il centro storico di Roma, consigliamo ai turisti di prenotare una camera in uno dei tanti hotel Stazione Termini.

Dopo aver scelto con cura l’albergo più adatto alle proprie esigenze economiche, può cominciare il tour di questa magnifica città. È possibile visitare moltissimi musei dotati di visite guidate, che sapranno raccontare in modo preciso la storia di Roma, le sue leggende e sapranno guidare i propri visitatori in veri e propri pezzi di storia.

Le piazze, le fontane da vedere assolutamente (come la fontana di Trevi), i monumenti, i Fori Imperiali e le lunghissime passeggiate sono per un turista assolutamente delle tappe obbligatorie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*